Alimentazione selettiva
Alimentazione selettiva
Si può parlare di alimentazione selettiva quando un bambino presenta un costante evitamento o rifiuto di alcuni cibi.

DEFINIZIONE:

Si può parlare di alimentazione selettiva quando un bambino tende a evitare o rifiutare in maniera costante alcuni cibi basandosi su caratteristiche sensoriali come: gusto, odore, consistenza, aspetto, colore, temperatura. Questo porta all’assunzione di una gamma ristretta di cibi preferiti (solitamente circa cinque o sei), che mangia senza difficoltà.

Letture consigliate:

Consiglia una nuova parola,
compilando questo form, grazie!

7 + 9 =

search-baby-magazine

Non hai trovato quello che cercavi?
Puoi provare a cercare ancora: