Leggere in famiglia

libro-tecniche lettura alta voce

Tecniche per la lettura ad alta voce

Categoria: libri
Tanti suggerimenti formulati da studiose e studiosi, da educatrici e da insegnanti esperti di lettura ad alta voce. Leggi il libro gratuitamente
C

a cura di Federico Batini e Simone Giusti
Editore: Franco Angeli (01 aprile 2021)
ISBN-13:  9788835114468

 27 suggerimenti per la fascia 0-6 anni

Come si fa a leggere a voce alta ai bambini, c’è una tecnica per rendere la nostra lettura più efficace, conquistare l’attenzione, creare interesse e soprattutto innescare nei nostri giovani ascoltatori la voglia di leggere?

Molte risposte si trovano in “Tecniche per la lettura ad alta voce – 27 suggerimenti per la fascia 0-6 anni”.

Il libro arriva a due anni dal lancio di “Leggere: Forte! Ad alta voce fa crescere l’intelligenza” il progetto della Regione Toscana realizzato con il coordinamento scientifico dell’Università degli Studi di Perugia in particolare appunto di Federico Batini e in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale della Toscana, Indire (L’Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa) e Cepell (Centro per il libro e la lettura del Ministero dei Beni Culturali) per diffondere e promuovere la lettura ad alta voce nelle scuole.

Nel 2019 la Regione Toscana ha infatti deciso di caratterizzare l’offerta formativa di tutto il sistema educativo e di istruzione, dai nidi alle scuole secondarie di secondo grado, con una pratica didattica quotidiana, strutturata, progressiva e permanente: l’introduzione dell’ora di ascolto della lettura ad alta voce di fiction narrativa ad opera delle educatrici, degli educatori e degli insegnanti. L’obiettivo è fornire a tutti i bambini e le bambine, i ragazzi e le ragazze, la strumentazione di base per poter raggiungere il successo formativo.

Questo libro, nato nell’ambito di questa politica educativa, è frutto di un lavoro di ricerca che ha esplorato la bibliografia specialistica e i siti internet dedicati alla lettura ad alta voce e che ha coinvolto, tramite interviste, educatrici dei nidi e docenti delle scuole dell’infanzia delle 35 Zone dell’Educazione e dell’Istruzione della Regione Toscana. Il suo intento è fornire indicazioni operative utili a rendere il più efficace possibile la pratica della lettura ad alta voce nelle strutture educative che si occupano di bambine e bambini fino ai 6 anni.

I testi sono di Federico Batini, Benedetta D’Autilia, Simone Giusti, Valerio Luperini, Andrea Mancini, Susanna Morante, Irene D.M. Scierri. Prefazione di Eugenio Giani e Alessandra Nardini.

A partire da centinaia di suggerimenti formulati da studiose e studiosi, da educatrici e da insegnanti esperti di lettura ad alta voce, un gruppo di ricercatori e di ricercatrici ha provveduto – secondo una particolare procedura illustrata nell’Introduzione metodologica – a selezionare 27 tecniche, organizzate in tre sezioni: Conquistare e sviluppare l’attenzione, Creare interesse per le storie e favorire la partecipazione, La cultura del libro.
Il volume è stato pubblicato in open access e potete scaricarlo gratuitamente a questo link: https://bit.ly/3faoDZ5

Il progetto

La pandemia non ha fermato il progetto “Leggere: Forte!”. Nel 2020 cinquanta sono stati i formatori coinvolti, che hanno formato 5900 docenti ed educatori per la fascia 0-6 anni e 650 docenti per la fascia dell’età scolare. Le scuole che hanno aderito: 237 sezioni dalla primaria alla secondaria di secondo grado. Oltre 100mila poi sono state le visualizzazioni sul canale Youtube di “Leggere: forte! Ad alta voce fa crescere l’intelligenza”.

Il progetto, con la chiusura delle scuole, ha deciso di adeguarsi alla circostanza straordinaria mettendo a disposizione audio e video di letture per far in modo che anche a casa i bambini e i ragazzi potessero continuare nel benefico ascolto della lettura ad alta voce. E l’idea ha funzionato.

“Leggere: Forte! è per noi un fiore all’occhiello delle politiche educative e scolastiche – ha detto l’assessora all’istruzione Alessandra Nardini – è un intervento sul quale puntiamo molto per promuovere il successo scolastico delle nostre studentesse e dei nostri studenti. Leggere: Forte! è una vera e propria azione di democrazia cognitiva che permette a tutte le bambine, ai bambini, alle ragazze e ai ragazzi, anche a quelli dove la pratica della lettura non è così diffusa in famiglia, di accedere a una grande opportunità: quella offerta dall’ascolto della lettura ad alta voce. Questa buona pratica contro la dispersione e l’abbandono scolastico è per noi strategica anche nelle modalità con cui viene realizzata, giacché prevede un importante coinvolgimento dei nostri territori: nidi, scuole, conferenze zonali portano avanti le attività in modo sinergico sotto la direzione degli uffici regionali”.

“È un’opera importante – hanno detto Federico Batini e Simone Giusti – perché riesce a coniugare il rigore della ricerca con la necessità di fornire al personale educativo suggerimenti utili, pratici e molto facili da seguire. Il manuale è stato realizzato attraverso un articolato processo di analisi della letteratura internazionale operativa sulla lettura ad alta voce e soprattutto con il coinvolgimento di educatrici e insegnanti eccellenti dell’intero sistema 0/6 regionale, che sono state intervistate dal gruppo di ricerca. Grazie al supporto di esperti del settore abbiamo poi provveduto a organizzare i suggerimenti, che sono stati infine riscritti nella forma in cui potete leggerli”.

“La curiosità è alla base dell’apprendimento e dello sviluppo delle capacità cognitive fin dalla più tenera età. – ha dichiarato il Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Perugia, Prof. Maurizio Oliviero – Stimolare il desiderio di apprendere rappresenta una sfida continua per gli educatori perché, come affermava Plutarco, la mente non è un vaso da riempire, ma un fuoco da accendere”.

sito web: https://www.regione.toscana.it/leggereforte

Consiglia una lettura che ti è piaciuta

1 + 11 =