Baby brain
Durante la gravidanza si verifica davvero una riduzione della memoria e della concetrazione?

DEFINIZIONE:

Il termine “baby brain” si riferisce all’idea che le donne incinte possano sperimentare una riduzione della memoria e della concentrazione a causa dei cambiamenti fisiologici e ormonali del corpo durante la gravidanza.

Questa idea è stata discussa e studiata in diverse ricerche, ma non esiste un consenso universale sul fatto che l’effettiva esistenza del fenomeno “baby brain” sia scientificamente provato.

Alcune teorie che cercano di spiegare questo fenomeno e ne attribuiscono la causa ai cambiamenti ormonali a cui la donna va incontro durante il periodo della gravidanza, oltre che allo stress e ai sintomi comuni durante la gestazione come stanchezza e nausea, che possono influire sulla memoria e sulla concentrazione.

Alcune ricerche hanno ipotizzato addirittura dei cambiamenti nel cervello, con un assottigliamento della materia grigia.

Le cause del “baby brain” comunque non sono ancora completamente comprese e la sua esistenza è ad oggi oggetto di dibattito tra gli esperti.

Parole correlate:

Consiglia una Parola,
compilando questo form, grazie!

9 + 5 =

search-baby-magazine

Non hai trovato quello che cercavi?
Puoi provare a cercare ancora: