animali domestici

Toxoplasmosi

C

DEFINIZIONE:

La toxoplasmosi è una zoonosi causata dal Toxoplasma gondii, un parassita che può infettare moltissimi animali e trasmettersi da un animale all’altro attraverso l’alimentazione con carne infetta o attraverso le feci di un animale infetto.
Contrarre la toxoplasmosi è rischioso in gravidanza, soprattutto durante le prime settimane di gestazione: l’infezione può infatti passare al bambino attraverso la placenta, provocando malformazioni o addirittura l’aborto o la morte in utero.
Un semplice esame del sangue, chiamato Toxo-test, permette di rilevare se la donna ha già contratto in passato l’infezione ed è quindi “protetta” da anticorpi. Nel caso di contagio durante la gravidanza, è possibile bloccare la trasmissione dell’infezione al bambino con un antibiotico mirato, solitamente con spiramicina, ben tollerato sia dalla madre sia dal feto.

Parole correlate: