Diabete gestazionale

C

DEFINIZIONE:

Viene definito diabete gestazionale il diabete che viene riscontrato in donne nel secondo o terzo trimestre di gravidanza. Quando la futura mamma soffriva già di diabete e intraprende una gravidanza ci si riferisce invece alla sua patologia parlando diabete pre-gestazionale.

La causa del sopraggiungere della patologia è da ricercarsi nei cambiamenti ormonali e nell’aumento di peso, che possono causare in alcune donne una ridotta risposta delle cellule dell’organismo all’insulina. Quest’ormone si occupa della regolazione del trasporto del glucosio dal sangue nelle cellule, dove viene utilizzato per la produzione di energia consentendo, quindi, di mantenere costanti i livelli di glicemia. Il diabete si sviluppa quando le cellule dell’organismo non rispondono all’insulina.

Il diabete gestazionale viene diagnosticato attraverso l’esame di misurazione della glicemia a digiuno e dell’emoglobina glicata. Le donne a cui viene riscontrata questa patologia dovranno tenere sotto controllo i livelli di glicemia e spesso non è necessaria alcuna terapia, se non un’attenziona particolare alla dieta e dello stile di vita. In altri casi è possibile ricorrere alla terapia farmacologica.

In genere, il diabete gestazionale scompare dopo il parto ma può ripresentarsi a distanza di anni come diabete di tipo 2.

Parole correlate: