Rooming-in

C

DEFINIZIONE:

Il termine rooming-in riferisce alla pratica, ormai consolidata nella maggior parte degli ospedali italiani, di non separare madre e bambino dopo la nascita, lasciando che il neonato resti in camera con la mamma, a meno di complicazioni.
Ultimamente alcune strutture permettono di rimanere in camera anche ai papà, per coinvolgere entrambi i genitori nella cura del neonato e facilitare il passaggio dall’ospedale a casa.

Parole correlate: