Progesterone

C

DEFINIZIONE:

Ormone steroideo secreto in quantità modesta dall’ovaio nella seconda metà del ciclo mestruale e in quantità elevate dopo l’ovulazione, detta appunto fase luteale (luteinica) o progestinica. Da quel momento il progesterone aiuta la creazione di condizioni favorevoli alla fecondazione della cellula uovo e al suo annidamento nella mucosa uterina. Durante la gravidanza il progesterone, prodotto in grandi quantità dalla placenta, è fondamentale per assicurare il normale sviluppo del feto.

Parole correlate: