enuresi notturna

Enuresi notturna

C

DEFINIZIONE:

La perdita involontaria di urine durante il sonno per almeno 3 volte a settimana, se si protrae anche oltre i 5-6 anni d’età, viene considerata una condizione patologica definita enuresi notturna. L’enuresi si definisce primaria, se le perdite involontarie di urine durante il sonno notturno non hanno avuto mai periodi di remissione pari a sei mesi, secondaria se si manifesta dopo un periodo di almeno 6 mesi di notti asciutte.
In genere i bambini affetti dalla forma primaria non sviluppano alterazioni comportamentali, diversamente da quelli con la forma secondaria.

Filastrocca della pipì

di Jolanda Restano

Lunedì dentro al vasino;
martedì nel pannolino;
dentro il water il mercoledì;
alla toilette il giovedì.
Venerdì nel gabinetto.
Ahimé! Sabato nel letto!
La domenica, che birichino,
ho fatto la pipì in giardino!

Parole correlate: