Episiotomia

C

DEFINIZIONE:

L’episiotomia (detta anche perineotomia) è un’operazione chirurgica che consiste nell’incisione del perineo e della parete posteriore della vagina per allargare il canale del parto.
Inizialmente veniva praticato, oltre che per facilitare la nascita del bambino, perché si credeva avesse dei benefici per la donna, prevenendo prolasso uterino ed incontinenza. Studi più recenti hanno in realtà dimostrato che l’esecuzione dell’episiotomia non solo non giocherebbe alcun ruolo nell’evitare problemi di prolasso e incontinenza, ma addirittura potrebbe portare a complicanze per le mamme (come infezioni, dolore perineale e difficoltà nei rapporti sessuali). Sebbene ancora oggi risulti essere molto praticata, l’Organizzazione Mondiale della Sanità la definisce “dannosa se non in rari casi”. Può essere infatti utile in alcune situazioni per favorire il parto in caso di sofferenza fetale.

Parole correlate: