Villocentesi

C

DEFINIZIONE:

La villocentesi è un esame diagnostico invasivo che consiste nel prelevare una piccola porzione di villi coriali (piccole propaggini della placenta in formazione) al fine di rilevare eventuali anomalie cromosomiche o genetiche. La madre può sottoporsi all’esame nel primo trimestre di gravidanza, tra la 10a e la 13a settimana di gravidanza, quando il rischio di complicazioni per il feto è più basso.