Esogestazione
Esogestazione
L'esogestazione è la fase successiva all'endogestazione, cioè la gravidanza vera e propria.

DEFINIZIONE:

L’esogestazione è la fase successiva all’endogestazione, cioè la gravidanza vera e propria. Con questo termine si indica infatti il periodo di nove mesi che segue il parto. Si tratta di un lasso di tempo in cui il bambino continua il suo sviluppo al di fuori del grembo materno. Il neonato vive in simbiosi con la madre, che continua ad essere il suo punto di riferimento. La presenza della madre è avvertita infatti come segno di assenza di pericolo.
Intorno ai nove mesi, al termine dell’esogestazione, il bambino comincia invece a mostrare la sua volontà di esplorare il mondo e di ottenere la sua indipendenza: inizia a gattonare, ad assaggiare cibi diversi dal latte, e gradualmente a staccarsi dalla mamma, cercando meno il contatto continuo.

Parole correlate:

Selezione Prodotti

Consiglia una nuova parola,
compilando questo form, grazie!

5 + 13 =

search-baby-magazine

Non hai trovato quello che cercavi?
Puoi provare a cercare ancora: